Stati Uniti

Dove alloggiare con Airbnb a New York: le migliori zone dove dormire in città

Daniele Catena |

Dove alloggiare con Airbnb a New York: le migliori zone dove dormire in città

Dove prendere un Airbnb a New York: zone, quartieri e consigli su come scegliere una casa a Manhattan e Brooklyn

Dove dormire a New York senza spendere troppo? Ecco i migliori quartieri dove soggiornare in una delle città più visitate degli Stati Uniti.

Chi è alla ricerca di un posto dove dormire a New York si sarà reso conto che i prezzi sono molto alti e la qualità delle strutture non è sempre la migliore. Per questo motivo, uno dei migliori modi per visitare la città è prenotare un appartamento. Questo ti permetterà di abbassare un po’ di costi e di vivere un’esperienza unica immergendoti nella cultura locale.

Quindi dove dormire a New York e in quali quartieri è meglio cercare un Airbnb per soggiornare? Inoltre ci sono zone da evitare a New York?

In questa guida potrai trovare tutte le informazioni e i consigli per scegliere una casa a New York per soggiornare e dormire in città vivendo un’esperienza incredibile.

Come scegliere una casa a New York

Come per tutte le destinazioni, scegliere dove dormire necessita di un po’ di studio, e la scelta va fatta per bene. Bisogna prima fare un elenco delle cose che si vogliono visitare e delle priorità del viaggio per poi scegliere la casa giusta, nel quartiere giusto.

  • Definisci il tuo itinerario di viaggio
  • Scegli una zona comoda per raggiungere i principali punti di interesse
  • Seleziona l’appartamento

Una volta fatto questo potrai cominciare a scegliere la tua casa perfetta, e tutto dipenderà dalla tipologia di viaggio che vorrai fare. Vuoi vivere al massimo la vita notturna di New York esplorando i locali e i bar? Allora la zona migliore è il Village o Williamsburg. Preferisci visitare la città vedendo tutti i musei a disposizione? Allora prendi un appartamento in Upper East Side, magari con una bella vista sul Central Park.

Zone di Manhattan: dove prendere un albergo

Manhattan è la zona principale che visiterai. Questo pezzo di terra è davvero grande e ogni quartiere ha una sua caratteristica principale, come diversi tra loro saranno anche gli appartamenti. Potrai scegliere tra monolocali, loft o penthouse, dipende tutto da quello che vuoi visitare e da quanto vuoi essere connesso con la città.

Appartamento a Midtown Manhattan

A Midtown Manhattan potrai trovare un numero imprecisato di appartamenti dove poter dormire, e per questo motivo è una delle zone più frequentate della città, ma potrebbero essere anche più alti i costi. Da qui potrai visitare alcune tra le più importanti attrazioni della città come l’Empire State Building, il MoMA, le migliori vie commerciali o Top of the Rock. I collegamenti della metro sono molteplici e ti permetteranno di andare ovunque e in pochissimo tempo.

Prenota una casa a Midtown Manhattan

Dormire nell’Upper West Side

Questa è una delle zone migliori dove dormire a Manhattan, perché ci sono tanti musei e siti da visitare, ristoranti e zone locali, oltre che a essere meno caotica rispetto alle zone centrali di Manhattan. Vicinissima in metro a Times Square (sono una decina di minuti), la zona è servita da diverse linee della metro.

Prenota una casa nell’Upper West Side

Alloggiare a SoHo e Tribeca

Questi quartieri sono tra i più caratteristici di Manhattan, grazie ai palazzi industriali con scale in ferro e finestroni su cui sedersi mentre si sorseggia una tazza di caffè. Questi sono i quartieri principali dello shopping e ci sono alcuni tra i migliori ristoranti della città. I prezzi non sono bassissimi, ma dormire qui ti permetterà di vivere in modo incredibile la città. Inoltre potrai visitare a piedi il ponte di Brooklyn, Wall Street, Ground Zero e Little Italy.

Prenota una casa a SoHo e Tribeca

Appartamento nel West Village

Anche se non è troppo distante da SoHo e Tribeca, il West Village è il quartiere migliore dove dormire se si vuole vivere a pieno la vita e la cultura gay della città. E’ qui che ancora oggi c’è lo Stonewall Inn e oltre ai bar e ai pub, potrai visitare luoghi incredibili come il Gay Center dove è conservato uno dei murales originali di Keith Haring.

Noi abbiamo visitato il Village grazie a una bellissima Experience di Airbnb: scopri l’itinerario qui.

Prenota una casa nel West Village

Zone di Brooklyn: dove prendere un albergo

Sono in tantissime le persone che parlano di Brooklyn come il posto dove poter ritrovare la NYC di 20 anni fa. Qui in effetti è tutto più autentico, e visitare New York alloggiando in uno dei quartieri di Brooklyn è sicuramente la scelta più interessante.

Appartamento a Williamsburg

Un tempo quartiere malfamato, adesso Williamsburg è il luogo dove tutti vorrebbero vivere. Tra botteghe di chiromanti e super store di lusso, qui troverai ristoranti e negozi di seconda mano indimenticabili. La zona è molto ben collegata con Manhattan, infatti in 15 minuti di treno raggiungerai Times Square, inoltre la metro è attiva 24 ore su 24.

Prenota una casa a Williamsburg

Dormire a Bushwick

Bushwick è il nuovo quartiere emergente di Brooklyn. E’ la zona dove la comunità Portoricana vive, ma è anche il posto che hanno scelto artisti e persone queer. Qui troverai tutto quello di cui hai bisogno, dalle signore con i bigodini, a ragazzi in tacchi che fanno la spesa in crop top. Inoltre è uno dei quartieri con i più bei locali e birrerie di tutta la zona e la street art è la migliore che potrai vedere.

Prenota una casa a Williamsburg

Letture consigliate

Guida di New York | New York insolita e segreta | Zia Mame

Potrebbe interessarti anche

Gayly Planet partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire un guadagno fornendo link al sito Amazon

Correlati