Utile

Cosa fare prima di partire: Consigli per evitare gli imprevisti

Gayly Planet |

Cosa fare prima di partire: Consigli per evitare gli imprevisti

Cosa fare prima di partire per un viaggio? Ci sono delle accortezze da adottare prima di andare in vacanza per affrontare – e perché no anche evitare – gli imprevisti?

Abbiamo viaggiato in lungo in largo per il mondo e risolto tanti imprevisti in viaggio, e possiamo dire con molta onestà che siamo le persone più adatte a darti dei consigli per fare in modo di evitare il più possibile gli imprevisti in viaggio.

Che sia per un weekend, una settimana, un mese o 6 mesi arriva sempre il momento in cui ci si prepara al viaggio. Niente di più eccitante! In questo articolo ti diamo qualche consiglio sulle cose da fare prima di partire, cose che facciamo anche noi e che servono per partire con più tranquilli e che ti aiuteranno ad affrontare anche le situazioni più strambe con la giusta preparazione!

Consigli sulle cose da fare prima di partire

La sensazione di scoprire un posto nuovo e perdersi per le strade di una nuova città. Ma da dove iniziare per partire a cuor leggero? Qui puoi trovare alcuni consigli sulle cose da fare prima di partire per un viaggio.

Fai le tue ricerche su Viaggiare Sicuri

La prima cosa da fare prima di partire – e facciamo anche noi ogni volta che ci spostiamo in un paese fuori dall’Europa – è quella di consultare la destinazione sul sito della Farnesina – Viaggiare Sicuri. All’interno di Viaggiare Sicuri trovi informazioni utili per accedere al Paese (ad esempio su visti, vaccini obbligatori o moduli da compilare) ma anche informazioni sulla sicurezza del Paese.

Il nostro consiglio è di iniziare da una ricerca proprio sul portale della Farnesina e ripeterla il giorno prima di partire, perché questo portale è l’unico strumento ufficiale italiano dove poter trovare informazioni di questo tipo. Una volta definito l’itinerario, il le tappe e gli alberghi dove alloggerai è importante registrare il tuo viaggio su dovesiamonelmondo.it.

Controlla tutti i documenti

Sembra banale ma capita spesso di dimenticare nel cassetto la carta d’identità o il passaporto. Le conseguenze potrebbero essere molto brutte: come rimanere a terra e non riuscire a prendere quel volo che aspetti da tanto tanto tempo.

Come dicevamo è importante informarsi se nel paese dove andrai sia sufficiente avere solo il passaporto in corso di validità e non visti particolari. Ricordati poi di fare anche una fotocopia dei documenti da portare sempre con te in viaggio. Alcuni paesi non hanno la fama per essere i paesi più sicuri al mondo, quindi se hai intenzione di visitare uno di questi paesi beh meglio avere una fotocopia con te invece del passaporto in originale quando sei in giro per le città.

Tieni i tuoi valori in luoghi separati

Quando arriva il momento di preparare lo zaino o la valigia prima di partire fai attenzione a non tenere i documenti di viaggio, i soldi contanti e le carte di pagamento nello stesso posto.

Sicuramente è molto utile avere con te il passaporto, la carta di credito e un po’ di contante sempre con te e la carta di identità, un’altra carta di pagamento e altri contanti nello zaino. Una volta arrivato a destinazione lascia una carta e qualche contante nella cassaforte di modo che sarai sicuro di non perderli.

Salva i numeri delle emergenze

Prima di partire salva sempre il numero delle emergenze in quanto se ne avrai bisogno non avrai il tempo di cercare il numero dei soccorsi. Molti smartphone hanno la possibilità di far partire delle chiamate dirette d’emergenza premendo dei tanti in un ordine preciso. Ad ogni modo, salva sul tuo smartphone tutti i numeri, sul sito della Farnesina puoi trovare i numeri di cui potresti avere bisogno divisi per Paese.

Fai un’assicurazione viaggio (anche in Europa!)

Se in valigia hai messo tutto il necessario per viverti il viaggio nel miglior modo possibile sarà necessario fare la cosa più importante di tutte: assicurarsi. Negli ultimi anni abbiamo imparato quanto sia necessario avere una copertura sanitaria (e non solo) in grado di darti il massimo della tranquillità e assistenza in caso non dovessi sentirti bene o dovessi farti male.

La nostra assicurazione di viaggio di fiducia è quella di Europ Assistance, per noi è la più completa e efficace e collegandoti tramite il nostro link avrai uno sconto del 10%. Potrai personalizzare l’assicurazione come preferirai, scegliendo le soglie, e le coperture (esempio copertura bagaglio). La Polizza Viaggio garantisce un’assistenza sanitaria ovunque nel mondo. In caso di Covid, offre protezione completa, compresa la copertura in caso di prolungamento forzato del soggiorno.

Avvisa la banca

Se il tuo viaggio si svolgerà in un paese fuori dall’Unione Europea è sempre buona norma avvisare la propria banca. Durante il nostro viaggio nelle Filippine ci è già capitato di rimanere con la carta bloccata e dover aspettare che la banca la sbloccasse. Lo stesso è accaduto a dei nostri compagni di viaggio durante il nostro viaggio di gruppo in Giordania, e a seguito di quel viaggio abbiamo scritto un articolo riguardo i problemi più comuni che possono accadere con la carta e i bancomat durante un viaggio all’estero.

Spesso quando viene utilizzata la carta di pagamento al di fuori dell’Unione Europea, vengono avviate dalla banca delle procedure di routine sui movimenti o prelievi che sembrano sospetti. D’altronde qualche sospetto verrebbe anche a noi se un giorno vedessi un prelievo da Milano e il giorno dopo da Manila.

Per alcune banche è richiesta un’abilitazione ai circuiti bancari esteri, quindi una telefonata, una mail oppure un semplice controlla sull’app della Banca per sapere se ci saranno problemi una volta arrivato a destinazione è essenziale.

Preparati a ogni evenienza (anche imbarazzante)

Una cosa che non dimentichiamo mai a casa e che è importante quanto i documenti e il biglietto aereo sono le medicine.

Il nostro kit medico essenziale prevede aspirine, antibiotici, paracetamolo, ibuprofene oltre a qualche medicina per il bruciore di stomaco e (rullo di tamburi) l’immancabile imodium. Perché correre il rischio di rovinarsi una vacanza? Meglio prevenire ogni evenienza, e quando diciamo ogni… intendiamo anche quell’evenienza: la famosa diarrea del viaggiatore! Puoi comprare un porta-medicine da portare sempre con te e avere tutte le tue medicine da viaggio sempre in ordine.

Se viaggi in posti dove sono presenti malattie che in Europa non sono comuni assicurati poi di aver fatto tutti i vaccini e di avere le giuste medicine. Come dicevamo prima, è essenziale anche stipulare un’assicurazione sanitaria.

Salva i documenti di viaggio sul Cloud

Questa è una di quelle cose che abbiamo iniziato a fare praticamente da subito! Ogni prenotazione – ma anche copie dei documenti di viaggio come passaporto, carta d’identità, biglietti aereo, stipula dell’assicurazione di viaggio – viene salvata su un Cloud online. Noi utilizziamo Google Drive e ci troviamo benissimo!

Farlo è davvero semplice: è sufficiente creare una cartella all’interno del drive dove poi potrai inserire tutti i biglietti, le prenotazioni e i documenti personali. La cosa che rende molto funzionale Google Drive è la possibilità di rendere questi file disponibili anche offline, in questo modo potrai consultarli anche in assenza di connessione internet.

Fai tante ricerche e scarica le mappe offline

Non arrivare in un nuovo paese completamente disinformato. Leggi guide ufficiali e blog di viaggio. Trova le informazioni che ti servono, non solo informazioni sulle cose da vedere e da fare ma anche se il paese ha delle tasse di ingresso o se ha in vigore leggi particolari.

Usa i giorni prima della partenza per scaricare guide, mappe Google Maps e tutto quello che potrebbe servirti prima di partire. Potresti non avere la giusta connessione internet una volta arrivato nel nuovo paese. Un’altra buona App che ti suggeriamo di scaricare se ti sposterai a piedi con più frequenza o farai dei trekking è maps.me.

Porta con te un router portatile

Se stai viaggiando in un paese fuori dall’Unione Europea, ti consigliamo di acquistare un router portatile da portare sempre con te in ogni viaggio. Noi lo utilizziamo spesso e ci permette di risparmiare un sacco sull’acquisto di pacchetti internet in giro per il mondo. Una volta arrivato in aeroporto sarà sufficiente acquistare una SIM locale, attivare il router e iniziare a utilizzare internet insieme ai tuoi compagni di viaggio.

OffertaBestseller No. 1
TP-Link M7000 Mobile WiFi 4G LTE Cat4, Velocità di Download 150Mbps, Modem WiFi con Sim, Batteria Ricaricabile, Nessuna Configurazione Necessaria, Vincitore del Premio Red Dot Design
  • 4G LTE 150 Mbps - Lanciato nel 2020, M7000 supporta la rete 4G LTE di ultima generazione, può raggiungere velocità fino a 150 Mbps di download e 50 Mbps di velocità di upload(la velocità dipende dalla velocità di collegamento della SIM)
  • Supporta tutti gli operatori in Italia - tra cui iliad, ho mobile, kena ATTENZIONE, 1.disattivare il codice PIN della SIM da uno smartphone prima dell'uso. 2. controllare i parametri (APN) con l'operatore di rete se l'M7000 non rileva la scheda SIM
  • Condividere facilmente WiFi fino a 10 dispositivi - Facilità di uso, basta inserire una scheda SIM 4G per creare il tuo hotspot Wi-Fi dual band. Condividi istantaneamente la connessione 4G/3G con fino a 10 dispositivi Wi-Fi come tablet, telefoni cellulari, computer portatili, console di gioco e molto altro ancora
  • Risparmio energetico - Per impostazione predefinita, la modalità di risparmio energetico è abilitata e M7000 spegnerà il Wi-Fi quando i dispositivi wireless non sono connessi per 10 minuti, per riprendere la connessione Wi-Fi, premere il pulsante di accensione o disabilitare la modalità di risparmio energia
  • Batteria da 2000 mAh - L'M7000 è il compagno di viaggio ottimo per rimanere connessi. Per l'uso intensivo, si consiglia di utilizzare i router 4G come TL-MR6400 o Archer MR600; temperatura di esercizio suggerita: 0 ° C ~ 35 ° C, evitare di utilizzare questo prodotto ad alte temperature

Fai una lista delle cose da portare con te

Quando arriva il momento di preparare la valigia sarà semplicissimo perché basterà spuntare le cose presenti nella lista! Allora prendi carta e penna e prepara una lista delle cose da portare con te in viaggio: indumenti, tecnologia, medicine e tutto quello che potrà servirti in viaggio.

Leggi il nostro blog

Beh, qui siamo di parte! Ma una cosa che puoi fare prima di partire è controllare fra le destinazioni di Gayly Planet e leggere i nostri consigli di viaggio. Nel nostro blog puoi trovare informazioni su destinazioni note e meno battute, luoghi insoliti da visitare e consigli sui migliori ristoranti dove gustare la cucina locale! Ovviamente non mancano tutti i locali LGBTQ+ più frequentati in giro per il mondo!

Ti consigliamo anche di seguirci sul nostro profilo Instagram @gaylyplanet per navigare fra le storie in evidenza e non perdere tutti i nostri consigli live.

Prepara la casa

Il bello del viaggio è anche il ritorno nella propria casa. Fai in modo di non lasciare troppo casino in giro. Quando prepari la valigia non svuotare l’armadio sul letto! Chi ha voglia di mettere in ordine dopo un viaggio? Insomma prenditi cura del tuo ritorno e fari in modo che sia il meno traumatico possibile… la depressione post ferie ti ringrazierà.

Altre cose da fare prima di partire per un viaggio

Se questo elenco delle cose da fare prima di partire non ha ancora placato la tua ansia pre-partenza, beh qui troverai un elenco di cose pratiche da fare prima di partire per un viaggio.

Check-list delle cose pratiche da fare a casa prima di partire

  • Portare fuori la spazzatura
  • Svuotare il frigorifero dalle cose che potrebbero puzzare o fare muffa
  • Se parti per un lungo periodo, spegnere il frigorifero
  • Spegnere il contatore della luce
  • Ritirare i panni stesi
  • Abbassare le tapparelle
  • Chiudere l’acqua
  • Chiudere finestre ed ante
  • Chiudere il gas
  • Bagnare piante e fiori

Correlati