Italia

Bolzano, dove dormire e cosa vedere: i migliori suggerimenti

Daniele Catena |

Bolzano, dove dormire e cosa vedere: i migliori suggerimenti

Vacanza a Bolzano… Dove dormire? Cosa vedere? Sono le domande che si pongono coloro che stanno pensando proprio alla città altoatesina come punto di partenza per le proprie vacanze. Rispondere è più complicato di quanto si possa immaginare, anche perché da un lato il tessuto ricettivo di Bolzano e Provincia è molto sviluppato, e si potrebbe avvertire il classico imbarazzo della scelta; dall’altro lato la zona ha molto da offrire, anche per chi opta per una vacanza lunga.

Dunque, vale la pena approfondire la questione, fornendo una panoramica della zona dal punto di vista turistico, nonché qualche consiglio per chi cerca un alloggio e magari vorrebbe – perché no – trovare un hotel economico a Bolzano.

Cosa vedere a Bolzano

La provincia di Bolzano è una delle mete preferite per chi vuole trascorrere la vacanze in montagna. D’altronde, è a due passi dalle Dolomiti, spicca per i panorami suggestivi, si caratterizza comunque per una certa varietà ambientale. Da qui, una verità niente affatto scontata: Bolzano e dintorni meritano di essere visitati non solo in inverno, ma anche durante il resto dell’anno. Detto ciò, possiamo fornire una panoramica molto esaustiva di quanto offre la zona.

  • Il centro storico. La città di Bolzano vanta un’architettura particolare, che coniuga elementi del tardo-gotico con stili più moderni. Il tessuto urbano più recente si integra alla perfezione con strutture più antiche, che insieme stimolano l’immaginazione e determinano una bella atmosfera. Tra i principali luoghi di interesse del centro storico si annoverano il Duomo, i Portici, Piazza delle Erbe, il Museo Archeologico.
  • Castel Tirolo. La zona è ricca di castelli ma è proprio questo a colpire maggiormente l’immaginazione. Nonostante i numerosi rimaneggiamenti – a tal punto da apparire pienamente integro – i segni dell’epoca medievale sono più che visibili.  
  • Lago di Carezza. Questo lago stupisce per l’atmosfera magica da qui è avvolto. Lo specchio d’acqua è piccolo ma cristallino, dettaglio non da poco soprattutto se si considera il circondario. Il lago, infatti, riflette in un magnifico gioco di colori il bosco che si estende ai suoi lati. 
  • Lago di Resia. Quello di Resia è invece un lago molto grande, incastonato in una valle che si trova a 1.500 metri di altitudine. E’ apprezzato soprattutto per il campanile che emerge dall’acqua, che rappresenta una visione non comune e suggestiva. 
  • Cascate di Stanghe. Le cascate stupiscono per la loro maestosità, esaltate dal contesto roccioso. Possono essere raggiunte attraverso un percorso suggestivo, fatto di passerelle che girano tutto intorno ai costoni. 
  • Le Tre Cime di Lavaredo. Sono tre cime molto suggestive, che sembrano puntare al cielo con i loro profili aguzzi. Si stagliano in una panorama magico, che sà di natura incontaminata. 

Bolzano… Dove dormire? Qualche consiglio utile

Per chi ha scelto le proprie vacanze proprio Bolzano, dove dormire? Il tessuto imprenditoriale è di livello, soprattutto per quanto concerne la ricezione turistica. Dunque, si potrebbe avvertire il classico imbarazzo della scelta. Il consiglio è di riflettere molto e valutare con cura, prendendo – perché no – ispirazione dall’esperienza degli ex clienti, che rappresentano una buona cartina di tornasole. Di certo, si trova di tutto, dunque non è affatto vero che alloggiare a Bolzano costi molto sempre e comunque. Alcuni consigli, poi, possono risultare utili a chi punta al risparmio, ma non vuole porre in secondo piano la qualità. 

  • Prenotare per domenica. Per quanto possa sembrare strano, chi imposta la domenica come primo giorno delle vacanze, tende a risparmiare. Si apprezzano svariate offerte riguardanti proprio la domenica, probabilmente perché spesso viene impostato come giorno di partenza, piuttosto che di arrivo. 
  • Verifica la qualità dei servizi. Alcuni hotel offrono prezzi inferiori agli altri, ma occorre fare attenzione alla qualità dei servizi. Sia chiaro, parliamo di Bolzano, quindi è generalmente alta, ma cifre troppo basse potrebbero nascondere una esperienza al di sotto delle aspettative. 
  • Utilizzare le offerte last minute. Il last minute, almeno quello estremo, è spesso associato alle promozioni. D’altronde, sono utili a tappare buchi improvvisi, o periodi particolarmente scoperti. Sappiate però che il last minute è un’arma a doppio taglio: il rischio è di avere scarso controllo sui contenuti effettivi della vacanza, in una sorta di prendere o lasciare. 

Gayly Planet partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire un guadagno fornendo link al sito Amazon

Correlati