Italia

Cosa vedere a Lecce: 10 luoghi imperdibili, dove mangiare e dove dormire

Gayly Planet |

Cosa vedere a Lecce: 10 luoghi imperdibili, dove mangiare e dove dormire

Lecce cosa vedere: I luoghi migliori, dove mangiare e come organizzare il viaggio

Lecce è probabilmente la città più bella di tutto il Salento, non a caso viene chiamata la Firenze del sud, appellativo che però non piace molto alle persone del posto. Con una storia antichissima, Lecce è una vera e propria perla e viene visitata durante tutto l’anno, indipendentemente dal fatto che il Salento viene visto da tante persone come una meta solo estiva.

Scorci incredibili e palazzi in stile barocco interamente realizzati in tufo ti accoglieranno in questa città unica. Non è una città enorme e tutte le cose da vedere si trovano nel centro storico, interamente visitabile a piedi. Anche se c’è davvero tanto da vedere, Lecce è visitabile senza particolari problemi in mezza giornata o in un giorno, ma l’ideale è poter dormire qui per vivere al massimo questa città che la sera è forse ancora più affascinante di quando è illuminata dal sole.

In questa guida troverai tutte le informazioni per organizzare un viaggio a Lecce con i posti imperdibili da vedere, il periodo migliore per visitarla, come raggiungerla, dove mangiare e dove dormire per una vacanza a Lecce davvero indimenticabile.

Lecce cose da vedere: 10 luoghi da non perdere

Lecce è una città ricca si storia e arte che ha radici nell’epoca romana ma raggiunge l’apice del suo splendore con il Rinascimento grazie allo stile del barocco leccese, ma cosa visitare a Lecce in un giorno? Decori, incredibili facciate e statue in tufo riempiono la città che specialmente all’alba e al tramonto si tinge di un colore arancione caldo e avvolgente e qui potrai trovare i luoghi più belli e importanti di Lecce.

1. Le Porte di ingresso a Lecce

Puoi visitare Lecce a piedi, questo ti permetterà di scoprire il meglio dalla città. Le 3 porte monumentali di Lecce segnavano gli ingressi storici dell’antica città. Porta Rudiae, Porta Napoli e Porta San Biagio sapranno darti il benvenuto in questa bellissima città.

  • Indirizzo: Porta Napoli, Piazzetta Arco di Trionfo; Porta Rudiae, Via Gorizia 18; Porta San Biagio, Piazza d’Italia 8
  • Costo: gratis
  • Orari: sempre

2. Piazza Sant’Oronzo

Questa è la piazza centrale della città, qui si svolgono la maggior parte delle feste e della manifestazioni. In Piazza Sant’Oronzo sono raccolte alcune delle bellezze più importanti di Lecce: la Colonna di Sant’Oronzo, il Palazzo del Seggio (conosciuto meglio come Sedile), le chiese di San Marco e Santa Maria delle Grazie e lo splendido Anfiteatro Romano del II secondo.

Qui puoi trovare due vere istituzioni: il Bar Avio e il Bar Franchini, entrambi fanno alcuni dei pasticciotti più buoni di tutto il Salento.

  • Indirizzo: Piazza Sant’Oronzo
  • Costo: gratis
  • Orari: sempre

3. Basilica di Santa Croce

Se Lecce è diventata famosa in Italia e nel mondo per il barocco lo deve in gran parte a questa Basilica. La facciata è decorata in ogni minimo dettaglio. Prima di entrare per ammirare il soffitto a cessettoni, guarda l’incredibile rosone centrale decorato con foglie d’alloro e bacche.

  • Indirizzo: Via Umberto I, 1
  • Costo: € 9 (il biglietto include la visita di Santa Croce, Antico Seminario, Museo Diocesano, Cattedrale, la chiesa di Santa Chiara e la chiesa di San Matteo)
  • Orari: dalle 9 alle 18:30

Se vuoi scoprire ogni singolo segreto di Lecce e vuoi visitare la città con una guida preparata e attenta, allora prenota un tour di Lecce da un’ora e mezza. Avrai a disposizione una guida italiana che ti racconterà tutto della città e ti porterà in giro alla scoperta dei luoghi più importanti di Lecce. Puoi prenotare il tour a questo sito.

4. Palazzo dei Celestini

Il Palazzo dei Celestini è proprio di fianco la Basilica di Santa Croce. Un tempo era un monastero mentre oggi ospita la Prefettura della provincia. La bellissima facciata fa da cornice alla porta d’ingresso decorata con putti e frutti mentre l’interno nasconde un meraviglioso chiostro.

  • Indirizzo: Via Umberto I
  • Costo: gratis
  • Orari: facciata visibile sempre

5. Duomo di Lecce

La piazza del Duomo di Lecce è un angolo quasi nascosto nel centro della città. Basterà varcare le soglie dell’ingresso per innamorarsi totalmente di questa piazza. Una cartolina unica della città più bella del Salento.

  • Indirizzo: Piazza del Duomo
  • Costo: € 9 (il biglietto include la visita di Santa Croce, Antico Seminario, Museo Diocesano, Cattedrale, la chiesa di Santa Chiara e la chiesa di San Matteo)
  • Orari: dalle 9 alle 17:30

6. Un caffè speciale

Se parlate con qualunque persona in Salento vi diranno che qui non esistono altri caffè se non quello della torrefazione Quarta. Questo caffè è davvero un simbolo del Salento e non esiste miglior modo che provarlo dove è nato. L’Avio Bar di Lecce è dove il caffè Quarta è nato e venire ad assaggiarlo qua è un’esperienza unica. Chiedi un caffè leccese in ghiaccio: ghiaccio, espresso e qualche goccia di sciroppo di mandorla.

  • Indirizzo: Via XXV Luglio 16
  • Costo: prezzi regolari da bar
  • Orari: dalle 7 alle 22

7. Lecce segreta 

Come ogni città che si rispetti, Lecce è piena di luoghi segreti e storie che davvero in pochi conoscono. Tesori nascosti, storie d’amore e strane grate dalle forme erotiche ti aspettano in un itinerario misterioso tutto da scoprire.

https://wearegaylyplanet.com/italia/segreti-lecce-6-scoprire-citta/

8. Teatro Paisiello

Un piccolo Teatro con poco più di 300 posti e che ospita spettacoli molto seguiti dai leccesi e dall’atmosfera davvero unica. Nonostante sia davvero molto piccolo, questo teatro è davvero un gioiello imperdibile. Non è visitabile normalmente, ma ci sono spesso spettacoli che vale la pena vedere.

  • Indirizzo: Via Giuseppe Palmieri 83
  • Costo: ingresso con biglietto spettacoli
  • Orari: controllare il cartellone degli spettacoli

9. I cortili di Lecce

I cortili di Lecce sono uno dei motivi principali per venire qui. Dietro ogni portone si nascondono tesori di ogni tipo: giardini, case museo e botteghe di artigiani. Vederle durante la giornata permette di scoprire di più sulla storia delle famiglie famose di Lecce che hanno aiutato a rendere così importante la città. Inoltre in primavera e in estate, oltre che in giornate speciali a Natale, vengono organizzati eventi all’interno dei cortili più famosi permettendo a tutti di visitarli.

10. Escursione in barca

Anche se sei a Lecce, da qui potrai fare delle ottime escursioni per vedere in barca la costa ionica e la costa adriatica. Lecce è nel cuore del Salento e con un tour organizzato davvero ottimo potrai raggiungere con una macchina che verrà direttamente in hotel una delle due coste e da qui salpare alla scoperta dei punti panoramici e delle spiagge più belle del Salento. Entrambi i tour durano in tutto 5 ore e includono trasferimento in auto da Lecce, giro in barca, pranzo e guida. Puoi scegliere tra due escursioni:

Dove mangiare a Lecce

In Salento e più in generale in Puglia è difficile che si mangi male e tra ristoranti, trattorie e rosticcerie, qui hai l’imbarazzo della scelta. Lecce, essendo la città più grande del Salento, oltre che la più visitata, ha una scelta molto ampia di ristoranti. Ecco i migliori da provare per un pranzo o una cena da leccarsi i baffi a Lecce.

  • Osteria da Angiulino: questo è uno dei ristoranti più amati e autentici. Non ti aspettare un servizio stellato perché qui l’unica cosa che conta è la bontà del cibo tradizionale leccese
  • Arte dei sapori: un ristorante ottimo di carne e di pesce da provare assolutamente. Se fa caldo prenota un tavolo nel meraviglioso cortiletto
  • Le tagghiate: piatti salentini in un luogo speciale, una ex fabbrica di inizio ‘900 con un aranceto, consigliato in estate
  • La Puccia: la puccia è un panino ripieno tipico di Lecce e del Salento e pare sia nato proprio in questo ristorante molto alla mano, piatto perfetto per un pranzo o una cena veloce

Se invece vuoi provare i rustici e i pasticciotti, praticamente due pilastri della cucina salentina, sei nella città giusta. Il rustico puoi trovarlo praticamente ovunque, ci sono rosticcerie ogni tre metri anche se a La Rusticana ce ne sono di ottimi, mentre per il pasticciotto proprio a Lecce potrai trovare due dei migliori bar di tutto il Salento dove assaggiare il pasticciotto perfetto:

Se proprio ti piace il cibo salentino, allora non perderti il tour enogastronomico di Lecce alla scoperta dei ristoranti e trattorie tradizionali e dei piatti incredibili della tradizione salentina. Il tour dura 2 ore e 30 minuti, include cibo e bevande ed è organizzato tra mercati, rosticcerie e ristoranti a Lecce. Si può prenotare su questo sito.

Dove dormire a Lecce

A Lecce ci sono hotel di ogni tipo e di ogni prezzo, da soluzioni molto economiche a veri luoghi del lusso e del benessere. La zona centrale è quella consigliata, così da avere tutto a portata di mano, ma anche per dormire nei meravigliosi palazzi storici in barocco leccese. Abbiamo selezionato i migliori hotel a Lecce da prenotare per delle vacanze in Salento davvero uniche.

Dimora Storica Torre del Parco 1419 – Credit: Booking.com

I migliori hotel a Lecce dove dormire

  • B&B L’Orangerie d’Epoque: questa è una casa antichissima, di quelle con i cortili leccesi all’interno in cui passeresti ore a contemplarli. Le camere sono molto comode e in stile tradizionale salentino, ma nel cortile c’è nascosto un luogo speciale: un aranceto dove potersi rilassare all’ombra di questi alberi profumatissimi
  • Dimora Storica Torre Del Parco 1419: questo hotel si trova all’interno di un’antica fortezza medievale e l’interno è l’opposto di quello che si immaginerebbe in un posto così antico. Camere curatissime e servizio perfetto sono solo un piccolo dettaglio, perché qui troverai tutti i comfort, compresa una SPA dove passare momenti di relax unici
  • La Fiermontina Luxury Home: questo hotel è un luogo unico nel suo genere. È un appartamento curatissimo con mobili di design e arte in ogni angolo, le camere sono davvero comode e curate in ogni dettaglio, ma il pezzo forte è la piscina con l’uliveto, tutto sempre nel centro storico
  • Sui Tetti Luxury Rooms: più tradizionale rispetto alle altre strutture, Sui Tetti ha delle camere molto comode e spaziose, ma ha anche un pezzo forte inaspettato. Sulla terrazza con vista su Lecce potrai trovare una jacuzzi dove passare qualche ora tra calici di vino e tramonti indimenticabili.

Cerchi un hotel a Lecce? Confronta le offerte su Booking e risparmia

Cartina di Lecce su Google Maps

Ecco tutti i luoghi di questa guida salvati su Google Maps. Salva la cartina così da avere sempre con te tutti i posti da visitare e vedere a Lecce.

Quando andare a Lecce: il periodo migliore per visitare la città

Come abbiamo scritto, Lecce era in passato una destinazione solo estiva, ma fortunatamente adesso è visitata tutto l’anno, grazie anche a un clima mite in ogni stagione. Ecco quando è possibile visitare Lecce e quale stagione è la migliore.

  • Primavera: la primavera è una bella stagione per visitare Lecce perché non è ancora piena delle orde dei turisti ma allo stesso tempo è viva e pronta ad esplodere. Le temperature sono praticamente estive ed è bello passare tempo a passeggiare e fare pranzi e cene all’aperto sotto un bel sole tiepido
  • Estate: l’estate è il momento di picco a Lecce perché, specialmente di sera, le strade di questa città vengono riempite dai turisti che affollano il Salento. Tra gli eventi estivi più importanti c’è la bellissima festa di Sant’Oronzo, il 26 agosto, che riempie la città di luminarie, eventi e bancarelle con ogni tipo di cibo
  • Autunno: questa stagione è la meno comune per visitare Lecce, quindi sarà facile ritrovarsi in una città piena solo delle persone che ci vivono, e quindi godersela al massimo senza dover fare la ressa per passeggiare e visitare i principali siti turistici. Essendo però bassa stagione, alcuni dei luoghi meno conosciuti potrebbero essere chiusi, oltre che i ristoranti stagionali che comunque sono pochi
  • Inverno: Natale a Lecce è davvero meraviglioso perché a partire da fine novembre la città si riempie di luci in ogni strada e piazza, fino a raggiungere il culmine della festa con spettacoli di luce e feste in tutto il periodo natalizio

Come raggiungere Lecce

Lecce è facilmente raggiungibile in diversi modi. Ovviamente il modo più semplice e veloce è in macchina, modo che ti consentirà di non perdere troppo tempo nell’attesa che arrivino treni e autobus pubblici, ma fortunatamente anche senza auto qui si puà arrivare facilmente.

  • Arrivare a Lecce in aereo: Per arrivare a Lecce dalle principali città italiane si può usare l’aereo vista la vicinanza con l’aeroporto del Salento a Brindisi. Dista solo 50 km con Lecce ed è collegato con shuttle privati oltre che con gli autobus Sita.
  • Arrivare a Lecce in auto: In auto arrivare a Lecce è facilissimo. Si può fare tranquillamente arrivando da Bari o Taranto fino a Brindisi, e poi da lì in pochi chilometri si arriva a Lecce con la SS16.
  • Arrivare a Lecce in treno: Lecce è servita da Trenitalia che ha diverse linee regionali che collegano la città con le principali stazioni pugliesi. E’ presente anche un’azienda di trasporti locali che si chiama “Ferrovie Sud-Est” che collega principalmente Legge alle altre città del Salento come Santa Maria di Leuca o Gallipoli.
  • Arrivare a Lecce in autobus: In autobus è molto comodo arrivare a Lecce perché queste zone hanno una rete di trasporti in strada più capillare dei treni. Ci sono diverse compagnie che arrivano a Lecce, prima tra tutte Flixbus, oltre alle locali Marozzi, Marino, Miccolis e Sita.

Come muoversi a Lecce

Muoversi a Lecce è davvero facilissimo perché in realtà a meno che non ti sposti in macchina, e quindi avrai bisogno di un parcheggio, per il resto potrai e dovrai fare tutto a piedi.

Il centro storico di Lecce è piccolino, e per arrivare da una parte all’altra della città senza fermarsi ti basteranno 20 minuti scarsi. Per questo motivo i visitatori non usano i mezzi pubblici ma al massimo utilizzano le biciclette per avere più libertà nel movimento.

Dove parcheggiare a Lecce

Se arrivi a Lecce in macchina e magari alloggi qui ma il tuo hotel o la casa non hanno un parcheggio privato, dovrai parcheggiare la macchina fuori dal centro storico. Il centro storico di Lecce è chiuso al traffico e quindi il la cosa migliore da fare è parcheggiare la macchina nei pressi delle porte di accesso alla città, ovvero Porta Napoli, Porta Rudiae, e Porta San Biagio.

Fuori da queste porte potrai lasciare la macchina in sicurezza in una delle tante stradine vicine con strisce bianche o se preferisci essere più comodo, potrai parcheggiare sulle strisce blu a pagamento più vicine alle porte di ingresso.

In alternativa, la zona della stazione e il piazzale annesso sono degli ottimi punti dove parcheggiare la macchina per poi procedere a piedi alla scoperta della città.

Vita gay a Lecce e in Salento

Lecce è diventata famosissima anche grazie al film “Mine Vaganti” di Ozpetek che ha saputo raccontare la vita gay in Salento in modo meraviglioso. Lecce è sempre stata molto gay-friendly e qui si possono trovare tanti locali e bar dove bere dei drink e conoscere altre persone. Inoltre il Salento è da tanto tempo una meta estiva gay e per questo è possibile trovare qui davvero tante spiagge gay e locali sparsi un po’ ovunque.

Cosa visitare nei dintorni di Lecce

Lecce si trova nel cuore del Salento e per questo motivo è una città molto molto comoda se si vuole scoprire qualcosa in più della costa o scoprire altre città simbolo del Salento. Ecco alcuni degli itinerari e le città che potrai visitare nei dintorni di Lecce.

Cerchi un alloggio in Salento? Scopri la nostra guida!

Lecce

Gallipoli

Borghi e città

Spiagge in Salento

Dove dormire in Salento

Leggi tutti gli articoli e le guide del Salento

Viaggiare sicuri: Assicurazione di viaggio

Se in valigia hai messo tutto il necessario per viverti il viaggio nel miglior modo possibile sarà necessario fare la cosa più importante di tutte: assicurarsi. Negli ultimi anni abbiamo imparato quanto sia necessario avere una copertura sanitaria (e non solo) in grado di darti il massimo della tranquillità e assistenza in caso non dovessi sentirti bene o dovessi farti male.

L’assicurazione di viaggio di Europ Assistance è la più completa e efficace e collegandoti tramite il nostro link avrai uno sconto del 10%. Potrai personalizzare l’assicurazione come preferirai, scegliendo le soglie, e le coperture (esempio copertura bagaglio). La Polizza Viaggi Italia ti offre assistenza sanitaria 24 ore su 24 senza limiti di massimali tenendo a carico tutti i costi necessari e offre supporto anche in caso di Covid-19.

Correlati