Italia

Galatina (Salento): Cosa vedere, dove mangiare e dove dormire nella città della Taranta

Gayly Planet |

Galatina (Salento): Cosa vedere, dove mangiare e dove dormire nella città della Taranta

Galatina è un comune in Salento della provincia di Lecce e si trova a meno di venti minuti di macchina da Lecce, cuore del Salento. Galatina è una città che vale sempre la pena visitare perché le strade di questo borgo sono piene di storia e tradizione, ma anche di tanta magia, infatti è proprio qui che è nata la taranta salentina.

Alla fine di questo articolo potrai trovare tutti gli indirizzi dei luoghi di cui parliamo in questo articolo, salvati in una cartina di Google Maps da tenere sullo smartphone e da usare con comodità tutte le volte che vuoi.

Cosa vedere a Galatina: Tutti i luoghi più belli

Galatina è una di quelle città spesso tralasciate da chi viene in vacanza nel Salento, anche se le cose da fare e da vedere sono davvero tantissime e tutte molto diverse, anche perché la città è davvero antica, una leggenda narra che fu fondata dall’apostolo Pietro durante il suo viaggio da Antiochia a Roma. Ma procediamo con calma, iniziamo subito a vedere le cose imperdibili da vedere a Galatina.

Basilica di Santa Caterina d’Alessandria

La Basilica di Santa Caterina d’Alessandria si trova nel cuore del centro storico di Galatina ed è uno degli esempi più belli di arte gotica e romanica della zona. Venne fatta costruire per volontà di Raimondo Orsini del Balzo, principe della contea di Soleto (da visitare se ti interessa esplorare anche la Grecìa Salentina) nel 1391. All’interno della Basilica è possibile anche vedere una reliquia di Santa Caterina che secondo la leggenda venne strappato con i denti da Raimondo in persona. L’interno della basilica è decorato con fantastici affreschi che ritraggono scene dell’Apocalisse, della Genesi e i Sette Sacramenti, oltre ovviamente la storia di Santa Caterina. Sono davvero incredibili e lasciano senza fiato.

  • Indirizzo: Via Raimondello Orsini, 6, 73013 Galatina LE
  • Orari di apertura: dalle 8:30 alle 17:20 (chiude per pranzo e in estate potrebbe prolungare la chiusura)
  • Costo: gratuito

Chiesa Madre di San Pietro e Paolo

La Chiesa Madre di San Pietro e Paolo è una splendida chiesa in pieno stile barocco realizzata in pietra leccese. La chiesa, che si trova nella piazza principale di Galatina ha origini trecentesche, ma la versione che si può vedere attualmente è frutto di modiche fatte a partire dalla metà del Seicento. All’interno si possono ammirare gli affreschi con alcuni episodi della Vita di S.Pietro e i bellissimi altari realizzati in marmo policromo.

  • Indirizzo: Piazza S. Pietro, 73013 Galatina LE
  • Orari: dalle 7:30 alle 18:30 (in estate fino alle 20:30)
  • Costo: gratutito

Il pozzo della taranta e la Cappella di San Paolo

Palazzo San Paolo

Poco distante dalla Chiesa Madre di Galatina si può trovare la piccola cappella di San Paolo all’interno del Palazzo San Paolo e il pozzo miracoloso. Questo luogo è collegato in modo molto forte con il fenomeno del tarantismo che proprio qui a Galatina è nato e si è sviluppato. Come si può leggere nel libro di De Martino, alle donne tarantate veniva fatta bere l’acqua presa proprio dal pozzo miracoloso posto alle spalle della cappella prima di farle scatenare con il ritmo della musica e i balli che aiutavano a raggiungere una fase di trans con la quale ci si liberava del “veleno della taranta”.

OffertaBestseller No. 1
L’interno del Pozzo Miracolso

All’interno del pozzo c’è ancora l’acqua e si può guardare al suo interno dove è stata inserita una luminaria con il logo della taranta che rappresenta proprio una tarantola con il corpo a forma di cuore. Tra l’altro ogni estate, proprio fuori da questo palazzo, si svolge lo storico concerto per la notte della taranta che attira migliaia e migliaia di persone ogni anno.

  • Indirizzo: Corso Garibaldi, 2, 73013 Galatina LE
  • Orari: dalla mattina alla sera
  • Costo: gratuito

I palazzi del centro storico

Tutto il centro storico è ricco di palazzi nobiliari, spesso decorati in stile barocco leccese, e meritano tutti uno sguardo attente. Le facciate sono rifinite e decorate con intonaci e sculture in pietra leccese. Il modo migliore per ammirare questi palazzi è camminando e perdendosi nel centro storico. Fra i palazzi da ammirare Palazzo Orsini, oggi sede del Municipio, e Palazzo Ducale, risalente al XVI secolo.

Le porte di accesso al centro

Galatina un tempo era protetta da spesse mura di cinta dotate di ben cinque porte di accesso alla città. Oggi di quelle porte ne sono rimaste solo tre:

  • Porta Luce: l’ingresso occidentale del centro storico, ricostruita nel 1795 e caratterizzata dallo stemma della città
  • Porta San Pietro: chiamata anche Porta Nuova, con lo stemma della città e la statua di Santo Pietro
  • Porta Cappuccini: costruita nel 1725 e un tempo utilizzata come passaggio dei monaci di un convento vicino

Pasticceria Ascalone

Si dice che il pasticciotto leccese sia nato proprio in questa pasticceria storica di Galatina. Noi non sappiamo se questa storia sia vera oppure frutto di voci che a furia di essere ripetute hanno trasformato questa leggenda in verità, sta di fatto che i pasticciotti qui sono ottimi e i fruttoni (altro dolce tipico leccese fatto con pasta frolla, marmellata e coperto con una cupola di pasta di mandorla glassata al cioccolato) sono eccezionali. Da provare in quanto fra i più buoni pasticciotti del Salento e in questo articolo puoi trovare tutti gli indirizzi dove provare i migliori pasticciotti in Salento.

Museo Civico Pietro Cavoti

Il Museo Civico Pietro Cavoti è un ottimo modo per chi ha voglia di scoprire qualcosa in più sulla storia di Galatina. Qui ci sono reperti archeologici rinvenuti in zona e spesso vengono organizzate mostre di arte contemporanea. Molto interessante è anche la zona del museo dedicata al tartantismo.

  • Indirizzo:
  • Orari: controllare giorni e orari di apertura sul sito ufficiale
  • Costo: gratuito

Notte della Taranta

Famosa ormai in tutto il mondo, la Notte della Taranta culmina nel concertone a Melpignano. Ma qui a Galatina si svolgono ogni estate i concerti che in modo itinerante portano poi al grande concerto della Notte della Taranta.

Dove mangiare a Galatina

A Galatina ci sono degli ottimi ristoranti dove poter provare la cucina locale. Spesso aperti nelle corti dei palazzi barocchi, i ristoranti qui sono sempre curatissimi e l’ospitalità renderà unica la cena o il pranzo. Ecco mi migliori ristoranti e indirizzi da segnarsi

  • La Corte del Fuoco: se ci fosse un premio, andrebbe sicuramente a questo ristorante. La Corte del Fuoco è un luogo speciale dove poter provare i piatti della tradizione cucinati nel miglior modo e con dei gusti incredibili. Inoltre qui si viene sempre trattati al meglio, rendendo l’esperienza davvero unica e piacevole
  • Il Fienile Ristorante: questo ristorante è tra i più apprezzati di Galatina perché oltre all’arredo semplice e di gusto, qui i piatti sono incredibilmente ottimi. La cucina pugliese e salentina viene presentata in modo contemporaneo esaltandone i gusti e regalando una vera e propria emozione per il palato
  • Le Tre Grazie Wine Restaurant: se ti piace la carne, quella buona, questo è il posto perfetto per te. Questa vineria oltre a una selezione di vini davvero ottimi, è specializza in carne e frittini, da prenotare immediatamente

Dove dormire a Galatina

Galatina si trova nel cuore del Salento ed è una posizione ottima se vuoi esplorare tutta la zona. Se cerchi un Hotel a Galatina qui troverai tantissimi B&B e hotel anche nel centro storico per vivere al massimo la città, oppure fuori dal centro per avere maggiore comodità, specialmente se ti sposti con l’automobile.

La dimora delle Rondini – Credit: Booking.com

I migliori B&B e hotel a Galatina

  • Li Pappi Antico Casale: questo casale, a 10 minuti a piedi dal centro storico di Galatina, è una soluzione meravigliosa se cerchi un hotel comodo se hai l’automobile e se vuoi tutti i comfort come la piscina in estate per rinfrescarti nelle ore più calde
  • La dimora delle rondini: questo B&B è perfetto se vuoi dormire in un palazzo storico finemente arredato per poterti regalare un’esperienza barocca come lo stile dei palazzi di Galatina e Lecce
  • Hotel Hermitage: l’Hotel Hermitage è una bella struttura poco fuori Galatina dove potrai trovare delle camere davvero raffinate e spazi comodi e perfetti come le piscine esterne oppure la palestra per le persone più sportive

Cerchi un B&B e un hotel a Galatina? Controlla su Booking.com e risparmia!

Quando visitare Galatina: il periodo migliore

Galatina si trova nella parte centrale del Salento e per questo, come la maggior parte dei paesi del Salento, i mesi caldi dell’estate potrebbero non essere quelli perfetti. Anche se ovviamente durante i mesi estivi potrai trovare rassegne, sagre ed eventi che ti faranno apprezzare molto di più il borgo se hai la possibilità di visitare Galatina in primavera oppure in Autunno siamo sicuri che potrai godere ancora di più della bellezza di questa città in provincia di Lecce.

I luoghi di Galatina su Google Maps

In questa mappa trovi tutti i luoghi presenti in questo post. Puoi salvarli in automatico su Google Maps per poterli avere sempre a portata di mano.

Cerchi un alloggio in Salento? Scopri la nostra guida!

Lecce

Gallipoli

Borghi e città

Spiagge in Salento

Dove dormire in Salento

Leggi tutti gli articoli e le guide del Salento

Correlati