Colombia

10 cose gratis da fare a Bogotà

Gayly Planet |

10 cose gratis da fare a Bogotà

Bogotà gratis: Ecco le 10 cose da fare a Bogotà senza spendere un Pesos

La capitale della Colombia è una città incredibile, ci piace un sacco perché è l’esatto mix di quello che ti aspetta nel Paese: ottima cucina, case coloniali super colorate, ottima street art e musei incredibili!

Per noi Bogotà è una città che vive di esperienze da fare 24 ore al giorno… anche gratis! E in questo articolo vogliamo darti alcuni consigli sulle cose gratis (e più belle) da fare una volta a Bogotà in Colombia!

Cosa fare gratis a Bogotà: walking tour, gallerie, musei e attività da non perdere!

Abbiamo realizzato questa guida con tutti i posti e le cose da fare gratis a Bogotà per facilitarti nell’organizzazione di questo meraviglioso viaggio in Colombia. In questa guida troverai tutte le informazioni necessarie per visitare al meglio la città gratis, i migliori tour gratuiti che puoi fare, i luoghi che vale la pena visitare (e che sono gratis) e ovviamente dei consigli ideali per rendere la tua vacanza a Bogotà davvero perfetta!

Iniziamo subito queste sono le 10 cose gratis da fare a Bogotà!

Fare un walking tour

A Bogotà esistono diversi walking tour gratuiti (la maggior parte sono in spagnolo, ma si trovano facilmente anche quelli in inglese) e noi ti consigliamo di partecipare a uno di questi walking tour gratuiti nei primi giorni di visita della città perché ti permette poi di avere il tempo necessario per tornare nei luoghi che ti sono piaciuti di più oppure di seguire i consigli della guida.

Questo tour in particolare è un ottimo perché parte dal Museo dell’Oro, uno dei luoghi iconici di Bogotà per toccare i principali punti d’interesse della capitale colombiana, come la Cattedrale e le strade colorate del centro storico di La Candelaria e conoscere un po’ di storia del Paese… Insomma tutte le cose da vedere (e da sapere) per un primo approccio a Bogotà!

Fare questi tour gratuiti di Bogotà è un ottimo modo per avere informazioni precise da chi vive nella capitale della Colombia… una cosa che chiediamo sempre alle nostre guide è di consigliarci il loro ristorante preferito! Funziona sempre! Puoi prenotare il Free Walking Tour di Bogotà qui!

Scoprire l’arte di Fernando Botero

Il Museo Botero è uno dei musei più belli di Bogotà ed è… (rullo di tamburi) gratuito! Al suo interno sono esposte oltre 200 opere tutte donate dall’artista colombiane, di cui 123 sono state realizzate da Botero.

Per noi, la visita al Museo Botero, è una delle attività imperdibili da fare a Bogotà ma è solo la ciliegina sulla torta di una rete museale davvero incredibile! Una volta all’interno puoi noleggiare delle audioguide in italiano al costo di 10.000 COP (circa 2,50€).

Il Museo si trova all’interno di uno splendido palazzo coloniale con un cortile fiorito molto bello e si sviluppa su due piani divisi in diverse sale e diversi edifici all’interno dei quali sono ospitati altri musei.

Andare sulle tracce di Pablo Escobar

Rimaniamo in zona Plaza Bolivar per arrivare al Museo della Polizia Colombiana. Se sei un fan delle serie Narcos e ti interessa conoscere qualsiasi cosa su Pablo Escobar allora questa è una tappa imprescinbile.

All’interno del Museo della Polizia sono esposte diverse cose appartenute a Pablo Escobar fra cui la sua Harley Davidson, una serie di pistole e fucili, giacche, occhiali da sole e altri oggetti personali. L’ingresso al museo è gratuito ed è possibile fare una visita guidata sempre gratuita.

Fare un tour sulla street art

Il movimento della street art di Bogotà è fra i più attivi al mondo, sarà impossibile trovare una sola strada non decorata con tag, murales o semplici scritte.

Per comprendere meglio l’importanza di questa forma d’arte ti consigliamo di fare un free tour della street art oppure contattare i ragazzi di Bogotà Graffiti Tour che offrono sempre un tour sulla street art dal taglio più politico. Super consigliato perché quella di Bogotà è la migliore street art della Colombia.

Visitare le chiese della città

Bogotà ha delle chiese che vale la pena scoprite perché al loro interno sono conservate delle opere d’arte davvero incredibili. Fra quelle da non perdere ti consigliamo l’Iglesia de San Francisco, considerata uno degli edifici più antichi di Bogotà (venne costruita a partare dal 1550) il cui interno della chiesa è incredibilmente bello, con una pala dorata magnifica e vale la pena visitare questa chiesa per capire l’importanza che Bogotà aveva per gli spagnoli.

La Iglesia de Nuestra Señora del Carmen, un bell’edificio a tre navate dichiarata Monumento Nazionale nel 1993, è riccamente decorata al suo interno e vale sicuramente la pena una veloce visita al suo interno e ovviamente la Catedral Primada: il luogo di culto più importante di Bogotà. La cattedrale, realizzata in stile neoclassico, ha un interno abbastanza spoglio rispetto agli sfarzi barocchi di altre chiese della città. Secondo la tradizione in questa chiesa venne celebrata la fondazione della città di Bogotà del 1538 per volere dell’esploratore Jiménez de Quesada che qui è sepolto.

Scoprire il passato (e il presente) della Colombia

Questo è senza ombra di dubbio il tour più interessante che abbiam fatto a Bogotà. Il tour del conflitto armato è essenziale per comprendere la storia di questo paese, il suo passato, quello lontano e quello recente, fatto di guerrilla e di compromessi, di corruzione e di narcotraffico.

Grazie a questo tour, che dura circa 3 ore, abbiamo potuto comprendere la storia di questo paese e visitare la Colombia con uno sguardo più attento e critico rispetto a come avremmo fatto senza partecipare. Puoi prenotare il tour del conflitto armato qui.

Passeggiare nel quartiere più bello di Bogotà

Usaquen è il quartiere più bello (e alla moda) di Bogotà. Qui è bello venire a fare una passeggiata per scoprire un angolo insolito e poco visitato della capitale.

Ogni domenica qui si svolge il mercatino degli artigiani, un ottimo modo per fare shopping locale e sostenere agricoltori, artigiani e artisti ma anche per fare una passeggiata davvero bella!

Pedalare sulla ciclabile più lunga al mondo

In bici da Porta Susa a Venaria

Ogni domenica Bogotà si sveglia e diventa la città con la pista ciclabile continua più lunga al mondo… 72 chilometri che percorrono da nord a sud la capitale della Colombia.

Come, non hai una bicicletta? Tranquillo perché puoi sempre partecipare a un tour gratuito di Bogotà in bici e visitare la città da un punto di vista diverso dal solito.

Ammirare Bogotà dall’alto

Monserrate è uno dei luoghi iconici di Bogotà dal quale, nei giorni tersi, potrai avere una vista privilegiata della città. In cima a Monserrate troverai la Basílica Santuario del Señor Caído de Monserrate, una delle più importanti mete di pellegrinaggio del Paese.

Per salire in cima puoi scegliere di percorre il percorso a piedi (circa 700 scalini) oppure prendere la funivia o funicolare per un costo di 24mila COP andata e ritorno. Se decidi di visitare il Cerro di Monserrate ti consigliamo di partecipare a questo free tour al Monserrate per conoscere anche la flora e la fauna di questo posto. Vale davvero la pena partecipare a questo tour gratuito di Monserrate per scoprire alcune curiosità su questo luogo così importante per gli abitanti di Bogotà.

Scoprire mercatini e street food locale!

Ok, questa attività gratis dipende da te… ma possiamo assicurarti che potrai fare dei pranzi a Bogotà con pochissimi pesos ed essere davvero soddisfatto.

Fra i tanti piatti di cui andare a caccia c’è la famosa empanada paisa, la oblea o la arepa santandereana e ovviamente il caffè colombiano. Puoi partecipare a questo tour gratuito dello street food di Bogotà oppure andare in giro per Candelaria a caccia della migliore arepa della città!

Cerchi un albergo a Bogotà? Controlla le offerte su Booking e risparmia!

OffertaBestseller No. 1
Lonely Planet Colombia
  • Bremner, Jade (Autore)

Correlati