Colombia

Guanè: Cosa fare e cosa vedere nel piccolo borgo colombiano vicino Barichara

Gayly Planet |

Guanè: Cosa fare e cosa vedere nel piccolo borgo colombiano vicino Barichara

Cosa vedere a Guanè – Colombia: Informazioni per visitare questo piccolo borgo coloniale molto particolare

Guane è una vera perla nascosta della Colombia, si trova nel dipartimento di Santander ed uno dei posti più belli da visitare soprattutto se visitata insieme a Barichara.

Il nome di questo paesino deriva da un’antica civiltà indigena che in passato abitava gran parte di queste terre. Con l’invasione e colonizzazione spagnola gli indigeni furono regali in questa zona dove venne fondato un paesino che porta apppunto il nome della popolazione indigena dei Guane.

Cosa vedere e fare a Guane

In questo piccolo paese ci vivono poco più di 400 persone e le cose da visitare non sono tantissime. Per questo motivo noi consigliamo di visitare Guane durante la tua visita a Barichara perché qui potrai trascorrere al massimo mezza giornata. Ecco quindi le cose da vedere a Guane.

Sedersi nella piazza principale di Guane

Questa piccola piazzetta di Guane è il punto di partenza di ogni visita a questo borgo. Da qui potrai vedere i principali luoghi di interesse della città oppure sed

Scoprire il Museo Paleontologico e Archeologico

Sicuramente questo museo è l’attrazione principale della cittadina. Al suo interno sono esposti oltre 10mila fossili e lance. In passato questa zona era sommersa dalle acque e i fossili, molto grandi, sono praticamente ovunque.

Camminare per le sue stradine

Una delle cose migliori da fare a Guane è quella di esplorare e scoprire questo borgo camminare fra le sue strade rustiche. Sono acciottolate ed è molto bello il contrasto fra l’architettura coloniale del paesino e quella nativa con i tanti depositi di artigianato e fossili sparsi qua e la e i pittogrammi di Guane nelle grotte e nelle rocce.

Entrare nella Iglesia de Santa Lucía

L’Iglesia de Santa Lucía di Guanè si trova proprio nella piazza principale del borgo. La chiesa è del 1600, ha una bella facciata con un campanile completamente in pietra. Ogni 13 dicembre qui si svolge una grande festa per celebrare la patrona di Guane.

Guastare le hormigas culonas, la delizia locale

Una delle cose più “buone” da gustare a Guane è la specialità locale: la hormiga culona. Si tratta delle famose formiche culone che il popolo Guane era solito gustare durante i riti e come stimolante naturale. Possono essere preparate fritte oppure al forno e servite con solo del sale! Da provare una volta qui!

Tornare a Barichara facendo il Camino Real

Il Camino Real è un bel percorso che collega Barichara a Guane. Sono circa sette chilometri e ci si impiega circa un’ora e mezza. Vale la pena farlo per vedere la natura e i paesaggi intorno a questi splendidi borghi.

Guardare il paesaggio dal Mirador di Guane

Il Mirador di Guane è una delle attrazioni e si trova alla fine del paese. La vista è molto bella con il paesaggio che si divide fra il fiume Suárez e la grande catena di Lloriquíes.

Come arrivare a Guane

Guane è una meta molto popolare da visitare quando si è a Barichara. Non esistono autobus che possono essere acquistati online ma una fitta rete di tuk tuk che partendo da Barichara ti portano a Guane in circa 15 minuti.

Altro modo per arrivare a Guane sempre da Barichara è quello di prendere un autobus dalla piazza principale (costo circa 4000 COP). Ultimo modo per arrivare qui è a piedi facendo il Camino Real , un percorso secolare che gli indigeni usano per spostarsi fra un villaggio all’altro. Il tragitto, di circa 7 chilometri, è percorribile in circa un’ora e mezza.

Dove dormire a Guane

Credit: Booking.com. Esterno della chiva di Ojalá Guane Barichara

Come ti dicevamo prima, Guane è una cittadina molto piccola e per visitarla sarebbe sufficiente mezza giornata. Tuttavia potrebbe essere una buona idea rimanere a dormire qui per vivere una realtà più autentica e lenta. In questo modo potrai visitare la cittadina con tutta a calma di cui hai bisogno e senza fare le cose di fratta. Nel borgo ci sono diverse case vacanze e soluzioni per tutte le tasche. Questi sono due degli alloggi che ti consigliamo per dormire a Guane.

  • Ojalá Guane Barichara: Hai mai dormito in un chiva? Qui a Guane puoi dormire in un autentico pulmino colombiano. Gli spazi del bus sono ampi, puliti e confortevoli! Da provare per dormire in un luogo diverso dal solito.
  • Don Juan De Dios De Guane Hotel: Questo splendido hotel ha tutto quello che serve per staccare il cervello e godersi un giorno di puro relax.

Cartina di Guane: Cosa vedere, dove dormire e dove mangiare su Google Maps

Abbiamo creato questa cartina con tutti i luoghi di Guanè presenti in questo articolo. In questo modo puoi salvare la mappa in automatico su Google Maps e averla sempre a portata di mano una volta a destinazione.

Cerchi un albergo a Guane? Controlla le offerte su Booking e risparmia!

OffertaBestseller No. 1
Lonely Planet Colombia
  • Bremner, Jade (Autore)

Correlati