Colombia

Guatapé e Piedra del Peñol: Informazioni su cosa vedere e come raggiungerli da Medellin

Gayly Planet |

Guatapé e Piedra del Peñol: Informazioni su cosa vedere e come raggiungerli da Medellin

Cosa vedere a Guatapé e Piedra del Peñol (Colombia): Tutto quello da sapere per la visita da Medellin

Guatapé è una piccolo borgo che si trova nel dipartimento di Antioquia a meno di due ore da Medellin e rappresenta la perfetta gita fuori porta da fare quando si è qui.

Guatapé è una cittadina coloratissima famosa per le sue casette basse con alla base i zocalos e l’enorme monolite che prende il nome di Piedra del Peñol o Piedra de Guatapè. Facili da raggiungere da Medellin, sono entrambe le più popolari cose da vedere quando si è in città e personalmente ti consigliamo di impostare il tuo itinerario di viaggio tenendo in mente di dedicare un giorno alla visita di Guatapè.

Le strade di Guatapè, come nella maggior parte dei borghi coloniali, sono tutte acciottolate, con muri colorati, balconi in legno pieni di fiori profumati e cortili con piante tropicali, fontane e negozietti di artigianato davvero particolari. In questo articolo ti vogliamo portare con noi a Guatapè e alla Piedra del Penol per darti qualche consiglio di visita e dirti le cose più belle che puoi vedere qui.

Alla fine dell’articolo, come sempre, trovi una cartina con tutti i luoghi presenti qui che potrà esserti utile una volta a destinazione. Puoi salvare la cartina di Google Maps sul tuo smartphone e utilizzarla tutte le volte che vuoi.

Come arrivare a Guatapè e Piedra del Peñol?

Guatapè è una meta molto popolare, e ci sono diversi modi per raggiungere questo luogo così bello e caratteristico. In questa parte dell’articolo ti spiegheremo come fare per organizzare una visita a Guatapè e alla Piedra del Peñol.

Come arrivare a Guatapè – Versione fai da te

Per acquistare i biglietti puoi consultare il sito Pinbus, un portale locale di vendita di biglietti per bus oppure andare direttamente alla biglietteria della stazione dei bus di Medellin al Terminal del Norte dove partono i bus che collegano i principali paesini della regione.

Le biglietterie dei bus per Guatapè sono quelle negli stand 9, 12 e 14 e corrispondono alle Sotrapenol, Sootransvincente e Transporte Guatape la Piedra e i bus partono una volta che sono stati venduti tutti i biglietti… generalmente ogni 20-30 minuti. La durata del viaggio è di circa 2 ore, dipende molto dal traffico, mentre il costo per tratta varia dai 17000 ai 20000 COP. Se hai intenzione di fare questa escursione in giornata ti consigliamo di comprare il biglietto di ritorno a Medellin non appena sarai arrivato alla stazione di Guatapè.

Per arrivare in autonomia alla Piedra hai due alternative:

  • Arrivare direttamente a Guatapè, visitare la cittadina, e da li prendere un tuk tuk
  • Chiedere all’autista di lasciarti nel punto più vicino alla Piedra (circa un chilometro di distanza) e scegliere se raggiungere il monolite a piedi oppure prendendo un tuk tuk.

Altro modo per arrivare a Guatapè è quello di chiedere a un taxi di portarti nella città e organizzare un giro privato. I prezzi in questo caso però aumenteranno notevolmente.

La soluzione fai da te per visitare Guatapè è molto impegnativa soprattutto se vuoi visitare questi due luoghi in giornata. Per questo motivo ti consigliamo di optare per questa scelta solo nel caso in cui hai la possibilità di trascorrere una notte a Guatapè, in alternativa la soluzione che ti descriveremo ora è quella consigliata, oltre ad essere quella che abbiamo fatto anche noi.

Come arrivare a Guatapè – La scelta più comoda con un tour

La scelta più comoda per visitare Guatapè e la Piedra del Penol (o Peñol de Guatapè o ancora Piedra de Guatapè) è quella di partecipare a un tour guidato che parte la mattina presto da Medellin El Poblado e rientra a Medellin intonro le 19.

Si tratta della scelta consigliata perché a conti fatti ti costerebbe meno di 8 euro in più rispetto a quella fai da te, ma in assoluto di evita lo sbattimento di organizzare tutto da solo e sicuramente ti permette di vedere più cose.

Nello specifico questo tour per Guatapè e la Piedra del Peñol è organizzato molto bene e ti permette di:

  • Fare un’escursione in barca nella laguna del Peñol per vedere lo splendido paesaggio tipico di Antioquia, la villa abbandonata di Pablo Escobar e alcune vista molto particolari della Piedra del Penol
  • Visitare la Replica, un villaggio ricostruito del piccolo paese Peñol andata distrutto a seguito dell’esondazione della diga
  • Visita alla Piedra del Peñol con stop di circa 2 ore che ti consente di salire in cima con calma e goderti il panorama mozzafiato
  • Visita guidata al paese di Guatapè con tempo libero di circa 3-4 ore
  • Pranzo tipico in un ristorantino molto buono
  • Trasporto e guida molto preparata per tutta la durata dell’escursione
  • Totale escursione dalle 11 alle 12 ore

💡 Consiglio furbo: Ti consigliamo di prenotare questa escursione a Guatapè e Pietra del Penol utilizzando questo servizio che è quello che abbiamo utilizzato noi e sentiamo di raccomandarlo.

Cosa vedere a Guatapé e Piedra del Peñol (Colombia): Informazioni sul giro classico

In questo punto dell’articolo vedremo punto per punto, le cose da vedere durante un’escursione tipica a Guatapè e Piedra del Peñol.

Laguna del Peñol

La Laguna del Peñol è il punto ideale per iniziare questa bellissima escursione vicino Medellin. Il giro in questo bel lago artificiale dura circa 45 minuti e il paesaggio è molto bello, con tanto verde tutto intorno e delle belle ville alcune delle quali di calciatori famosissimi in Colombia.

Fra le tante ville ,ti capiterà di notare una grande hacienda dismessa, si tratta de La Manuela, una delle tante residenze di Pablo Escobar. Si trova qui ormai abbandonata e in rovina totale a seguito di uno degli attacchi del cartello di Cali. Al centro del lago artificiale vedrai una grossa croce posta nel punto esatto dove si trovava la piazza principale del vecchio paesino di Penol, sommerso dalle inondazioni.

La Replica

Si tratta di una copia esatta in scala della piazza del paesino del Viejo Peñol andato distrutto a seguito di una grande inondazione del 1978. Un luogo dove fare uno stop veloce per avere un’idea di come siano dei paesini colombiani (scelta consigliata se non hai l’occasione nel tuo viaggio di poter visitare alcuni degli stupendi borghi della Colombia), prendere una bibita o fare acquisti di souvenir.

La Piedra del Peñol

La Piedra del Peñol è un gigantesco monolite ed è sicuramente l’attrazione più bella e particolare della zona! Questa pietra, considerata fino a poco tempo un obrobrio della natura dagli abitanti dei paesi vicini, è composta principalmente da granito e gli indigeni Tahamies reputavano la roccia come luogo sacro.

Dal 1940 è  monumento nazionale della Colombia e, una volta in cima, potrai godere di una delle migliori viste di tutta la Colombia. Una volta arrivato nel parcheggio della piedra la prima cosa che ti colpirà sarà la vista di questo enorme masso piantato li nel nulla. La prima volta che venne scalato fu nel 1954 e ci impiegarono circa 5 giorni, oggi ci si impiega circa 20 minuti utilizzando delle ripide e strette scale che con meno di 700 gradini ti permettono di raggiungere la cima.

Come dicevamo la vista da su è imperdibile, e puoi godertela con una cerveza michelada (una birra mescolata a della frutta fresca) o un succo di frutta che saprà rigenerarti dalla fatica.

Il biglietto d’ingresso (maggio 2022) è di 20000 COP.

Guatapé

Infine il bellissimo borgo di Guatapè, una cittadina coloratissima e famosa per i suoi zocalos, delle grandi piastrelle di cemento poste alla base delle case e decorate in genere con simboli comuni e diversi da casa a casa. Secondo la tradizione, i zocalos vennero inseriti per prevenire l’umidità all’interno delle case soprattutto in caso di inondazioni, e poi vennero decorati per abbellire la città.

La città è facilmente visitabile a piedi oppure con prendendo un tuktuk per visitare Guatapé. Qui ti diremo tutte le cose che puoi fare a Guatapè in giornata e qualche consiglio di attività da fare nel caso decidessi di rimanere a dormire qui.

Cosa visitare a Guatapè

  • Parque Guatape: La bellissima piazzetta principale della città, con diversi edifici colorati e balconcini in legno. La piazza è circondata da bar, caffetterie e panedarias con la bella chiesa bianca e rossa di Nuestra Señora del Carmen a farla da padrona
  • Plazoleta De Los Zocalos: La Plazoleta è uno di quei luoghi molto fotogenici e dove probabilmente vorrai scattare molte foto. Nella piazza ci sono dei coloratissimi ombrellini sospesi, gradoni decorati con zocalos e diversi bar e caffetterie che si affacciano qui per godere di questa bellezza in tutta tranquillità.
  • Casa Museo: All’interno di questa bella casa museo (ingresso gratuito) potrai vedere come è strutturata una casa da queste parti, osservare gli oggetti della tradizione contadina e delle belle foto d’epoca della città.
  • Calle del recuerdo: Una strada simbolo della Colombia, molto colorata e con tantissime casette una più bella dell’altra.
  • Crociera con pranzo o cena: Una bella attività da fare a Guatapè è quella di fare un giro con il battello e fare un pranzo o una cena qui. Puoi prenotare la crociera da questo rivenditore autorizzato.
  • Passeggiata a cavallo: Altra attività consigliata è quella di fare una passeggiata a cavallo nella natura incontaminata intorno a Guatapé.

Dove dormire a Guatapé?

Credit: Booking.com. Spazio esterno dell’Hotel Mansión Guatapé

Una delle scelte raccomandate nel caso tu organizzassi la visita a Guatapé e alla Piedra del Penon è quella di dormire a Guatapè e goderti questa bella cittadina. In questo modo potrai visitare la cittadina con tutta a calma di cui hai bisogno e senza fare le cose di fratta. Nel borgo ci sono tantissimi alberghi e soluzioni per tutte le tasche. Questi sono tre degli alloggi che ti consigliamo per dormire a Guatapè.

  • Hotel Santa Maria de las Aguas Peñol: Una bella struttura 4 stelle con tutto il necessario per unire i momenti di visita a quelli di relax grazie alla bella area benessere con SPA.
  • Soy Local Guatape: Una struttura con un ottimo rapporto qualità prezzo e buona per poter girare autonomamente per Guatapè.
  • Hotel Mansión Guatapé: L’incredibile vista sulla Piedra del Peñol è sicuramente il punto di forza di questa struttura. Perfetta per trascorrere una bella notte romantica!

Cartina di Guatapé e Piedra del Peñol su Google Maps

In questa mappa trovi tutti i luoghi di Guatapè presenti in questo post. Puoi salvarli in automatico su Google Maps e averli sempre a portata di mano.

Cerchi un albergo in Colombia? Controlla le offerte su Booking e risparmia!

OffertaBestseller No. 1
Lonely Planet Colombia
  • Bremner, Jade (Autore)

Correlati