Belgio

Itinerario LGBTQ+ a Bruxelles: Luoghi per scoprire la comunità locale

Gayly Planet |

Itinerario LGBTQ+ a Bruxelles: Luoghi per scoprire la comunità locale

Una passeggiata alla scoperta della comunità LGBTQ+ di Bruxelles: luoghi, murales ed eventi da non perdere

Bruxelles è fra le città più gay friendly e progressiste d’Europa e non a caso è la capitale del secondo paese al mondo ad aver legalizzato il matrimonio egualitario.

In questo articolo quindi ti portiamo alla scoperta di Bruxelles da un punto di vista gay friendly. Oltre al suo piccolo quartiere gay in città ci sono tanti luoghi che meritano una visita.

Alla fine dell’articolo troverai una cartina Google Maps con tutti i luoghi presenti in questo articolo, puoi salvarla e averla sempre a portata di mano una volta a destinazione.

Itinerario gay friendly a Bruxelles

Il punto di partenza di questa passeggiata è la Grand-Place, la piazza principale di Bruxelles e dove è semplice che accado le cose. Questo infatti è il punto di ritrovo di ogni abitante di Bruxelles e così, come degli amici, anche noi ci ritroviamo qui per iniziare a scoprire la comunità LGBTQ+ di Bruxelles.

Scoprire il quartiere gay di Bruxelles: Plattensten

Plattesten è il quartiere gay della città, il luogo dove si trovano i principali bar e locali gay di Bruxelles. Durante il weekend questo è il quartiere perfetto per conoscere nuove persone, bere una birra oppure ballare fino a notte fonda in uno dei tanti bar. Di giorno invece si può venire qui per pranzare nelle taverne della via oppure prendere un caffè.

Fotografare i murales LGBTQ+

I murales a Bruxelles sono una cosa molto seria. Abbiamo scritto un articolo creando un itinerario sulla street art della capitale del Belgio, e alcuni di questi hanno tematiche care alla comunità LGBTQ+. Fra questi proprio a Plattensten sarà impossibile non notare quello raffiguranti due ragazzi che camminano abbracciati per strada oppure quello che si trova in Rue de la Chaufferette, poco distante da Plattensten, dove una grande bandiera arcobaleno avvolge diverse persone della comunità LGBTQ+.

Bere una birra a La Reserve

La Reserve è il bar gay più antico di Bruxelles ed è un posto super friendly, ben frequentato e con buona musica soprattutto durante il weekend. La clientela è per lo più bear e matura e merita una visita perché ha davvero fatta la storia della comunità LGBTQ+ del Belgio.

Visitare la RainbowHouse

RainbowHouse è la casa di diverse organizzazioni e associazioni LGBTQ+ di Bruxelles. Spesso qui vengono organizzate mostre, eventi e rassegne e passare da questo luogo durante il tuo itinerario ti permetterà di conoscere gli eventi in programma in città in corso.

Vedere uno spettacolo drag

A Bruxelles ci sono diversi bar e ristoranti che organizzano drag show. Il più conosciuto è il Chez Maman, un bar che ospita ogni weekend spettacoli drag presentati dall’icona locale Maman. Se vuoi fare un salto qui controlla gli orari e i giorni in cui c’è lo spettacolo sulla pagina Facebook del locale.

Vedere un film durante il Pink Screens

Pink Screens è il Festival di cinema queer di Bruxelles che si svolge ogni anno a novembre. Un buon modo per immergersi nella cultura della comunità LGBTQ+ locale. Pink Screens organizza anche rassegne cinematografiche mensili che si svolgono presso il Cinéclub Mensuel.

Scoprire le nuove uscite alla libreria Tulitu

Tulitu è uno dei punti di riferimento per gli amanti dei libri, graphic novel e fumetti a tematica LGBTQ+. Si trova nei pressi di Place Sainte Catherine ed è organizzata su due piani dove poter sfogliare libri e partecipare a interessanti incontri e presentazioni.

Itinerario LGBTQ+ a Bruxelles: le tappe su Google Maps

Abbiamo creato questa cartina con tutte le tappe di questo itinerario LGBTQ+ a Bruxelles per poterla salvare in automatico su Google Maps e averla sempre a portata di mano una volta a destinazione.

Letture consigliate

Belgio e Lussemburgo
  • Elliott, Mark (Autore)
Offerta
Bruxelles. Ediz. illustrata
  • Schuiten, François (Autore)

Cerchi un albergo a Bruxelles? Controlla le offerte su Booking

Ti potrebbe interessare

Correlati