Colombia

Salento: Cosa fare e cosa vedere nel borgo colombiano fra piantagioni di caffè e trekking nella natura

Gayly Planet |

Salento: Cosa fare e cosa vedere nel borgo colombiano fra piantagioni di caffè e trekking nella natura

Cosa vedere a Salento (Colombia): Informazioni per visitare la città del caffè colombiano

Salento è una delle città più belle e colorate delle Colombia, così bella che le sue case e i suoi paesaggi hanno ispirato Encanto, il film d’animazione Premio Oscar della Disney. Un borgo incantevole che si trova nella prefettura di Quindìo, a circa 8-10 ore di bus da Bogotà o da Medellin e che vive di un ritmo proprio fra balconi fioriti, porte colorate e un ottimo aroma di caffè.

Il borgo è stato riconosciuto dal Ministero del Turismo e della Cultura colombiano come Monumento Nazionale e fa parte della Rete delle città patrimonio della Colombia. Una volta qui non è difficile capirne il motivo perché Salento è un vero e proprio gioiellino nascosto fra le Ande colombiane.

Le strade, come nella maggior parte dei borghi coloniali della Colombia, sono tutte acciottolate, con muri bianchi e spessi ricoperti dalla calce, balconi e porte in legno, cortili con piante tropicali, fontane e negozietti di artigianato davvero particolari. In questo articolo ti vogliamo portare con noi a Salento, nel cuore delle Ande colombiane, per darti qualche consiglio di visita e dirti le cose più belle che puoi vedere qui.

Alla fine dell’articolo, come sempre, trovi una cartina con tutti i luoghi presenti qui che potrà esserti utile una volta a destinazione. Puoi salvare la cartina di Google Maps sul tuo smartphone e utilizzarla tutte le volte che vuoi.

Come arrivare a Salento – Colombia

Salento è una meta molto popolare, per questo motivo è facilmente raggiungibile da Bogotá o Medellin in bus. Il tragitto, circa 8-10 ore da Bogotà e 6-7 ore da Medellin dipende dal traffico. Ti consigliamo di prenotare un bus notturno, di modo da ottimizzare i tempi e risparmiare rispetto al costo della notte in albergo.

Per acquistare i biglietti puoi consultare il sito Pinbus, un portale locale di vendita di biglietti per bus oppure andare direttamente alla biglietteria della stazione dei bus di Bogotà a Portal del Norte o Saitre. Dovrai selezionare la destinazione di partenza e come arrivo inserire Armenia o Pereira. Una volta arrivato in una delle due città troverai gli autobus per Salento con partenza praticamente ogni 20 minuti. Il costo totale dei bus è intorno agli 80000 COP a persona, poco meno di 20€.

Un’alternativa al bus è quello di prendere un volo diretto all’Aeroporto Internazionale di Matecana di Pereira. Si trovano ottime offerte sia da Bogotà sia da Medellin e il costo del volo è di circa 280mila COP (circa 60€). Una volta all’aeroporto di Pereira puoi pendere i bus locali oppure prenotare un trasferimento privato con dei taxi che ti porti direttamente in hotel a Salento.

A Salento ti consigliamo di prevedere almeno due notti di pernottamento perché ci sono davvero tante cose da fare e sarebbe un peccato dedicarci meno tempo.

Dove dormire a Salento

Credit: Booking.com. Una delle camere di Ecohotel Piedemonte

Come ti dicevamo prima, personalmente ti consigliamo di fermarti a Salento almeno due notti. In questo modo potrai visitare la cittadina, fare delle bellissime escursioni come la Valle del Cocora e la visita alle piantagioni del caffè con tutta la calma di cui hai bisogno e senza fare le cose di fretta. Nel borgo ci sono tantissimi alberghi e soluzioni per tutte le tasche. Questi sono tre degli alloggi che ti consigliamo per dormire a Salento, in Colombia.

  • Ecohotel Piedemonte: Questa è una delle strutture più belle della zona. La colazione tipica è ottima e le camere sono arredate in classico stile della regione. La struttura si trova immersa nella natura, ma in una zona che permette di raggiungere facilmente il centro in pochi minuti di bus.
  • Mahalo Hostel: Il Mahalo Hostel è una delle strutture perfette per chi vuole risparmiare un pochino ma allo stesso tempo soggiornare in un bel luogo. Nell’ostello oltre alle classiche camerate sono disponibili anche camere singole e matrimoniali.
  • La Posada de la Plaza: A pochi passi dalla piazza centrale di Salento, questa struttura è ottima per chi vuole essere vivere al 100% la realtà di questo bel borgo. Le camere sono ben arredate e comode, i letti spaziosi e la colazione davvero ottima.

Cosa vedere a Salento

Abbiamo visitato Salento dedicando alla città due giorni e mezzo… e col senno di poi saremmo potuti rimanere anche un altro giorno. Perché l’aria che si respira in questo borgo è davvero bella e anche solo fare delle lunghe passeggiata per le sue stradine è bello!

Abbiamo vagato senza metà fra i vicoletti di Salento, fotografato i balconi fioriti delle case, le bellissime porte colorate e ci siamo lasciati ispirare dai colori della città. Puoi anche controllare le storie in evidenza sul nostro profilo Instagram per avere qualche anticipazione di quello che ti aspetta a Salento. Ecco quindi le cose più belle da vedere e da fare una volta a Salento.

Camminare per la Calle Real

Calle Real è la strada principale di Salento, una via con tante case colorate in fila, una dopo l’altra nelle quali trovare caffetterie, ristoranti e negozi di artigianato locale. Una scelta ottimale per iniziare a conoscere questa splendida cittadina.

Plaza Bolivar

La piccola Plaza Bolivar è il cuore pulsante di Salento ed è bello anche solo sedersi a guardare un po’ di vita quotidiana di questa bella cittadina. Da qui puoi visitare la bella Iglesia Nuestra Señora del Carmen di Salento.

Sorseggiare un buon caffè al Bar Danubio

Il Bar Danubio è una vera e propria istituzione di Salento. Si trova nell’incrocio fra Plaza Bolivar e Calle Real e qui si può gustare un ottimo caffè preparato in un’antica macchina di inizi novecento. Il caffè utilizzato è quello prodotto esclusivamente nelle piantagioni a pochi passi da Salento.

Fare un escursione nelle piantagioni di caffè di Salento

Uno dei motivi per cui sei qui probabilmente è proprio questo. Noi abbiamo visitato la finca Ocaso e ci è piaciuto tantissimo poter scoprire tutti i segreti del caffè. Abbiamo raccontato l’esperienza in questo mini vlog pubblicato sul nostro profilo Instagram in collaborazione con Lonely Planet.

💡 Consiglio furbo: Se vuoi visitare la Finca Ocaso ti consigliamo di prenotare per tempo l’escursione. Si tratta infatti di una delle piantagioni di caffè più famose della zona e potresti non trovare posto. Puoi prenotare la visita alla Finca Ocaso da questo link.

Fare trekking alla Valle del Cocora

Quella della Valle del Cocora è una delle escursioni più belle da fare quando si visita la Regione del Caffè in Colombia. Un bellissimo Parco Nazionale dove fare trekking e rimanere a bocca aperta dalla maestosità della natura e una vera e propria boccata d’aria fresca dalle grandi città colombiane. Ci sono diversi itinerari che si possono fare e sono tutti incredibili. In questo articolo ti diamo qualche consiglio per fare il trekking alla Valle del Cocora. Se non te la senti di fare questo trekking da solo puoi valutare alcuni di questi tour guidati con da delle guide escursionistiche che sapranno spiegarti la flora e la fauna tipica di questi luoghi.

Trekking alla Valle del Cocora con guida escursionista e pranzo tipico

Gustare la trota di Salento

Uno dei piatti tipici di Salento è la trota… la puoi assaggiare all’aglio, affumicata oppure fritta. Un piatto che si può trovare in quasi tutti i ristoranti del Salento in quanto uno dei piatti più tradizionali della zona. Lungo il fiume Quindio in questa zona ci sono diversi allevamenti di trote. Dove gustarla? Questa è una selezione dei ristoranti più buoni dove poterla mangiare:

  • El Rincon De Lucy: Questo ristorantino alla buona è uno dei più tipici di Salento. Viene servito esclusivamente il menu del dia che è composto da zuppa, trucha frita (trota fritta) accompagnata da insalata e riso e una bevanda a scelta. Il prezzo è il corrispettivo di un sorriso! Appena 7 €
  • Restaurante La Gran Trucha: Anche questo ristorantino è uno di quelli tipici. Perfetto per avere più scelta e provare la trota preparata in diversi modi
  • Truck food della piazza: Intorno la piazza principale di Salento è sempre pieno di camioncini che preparano cibo e la trota è uno di quei piatti immancabili che puoi trovare qui.

Altre cose da vedere vicino Salento (Colombia)

Anche i dintorni di Salento sono molto interessanti da visitare e se hai tempo durante la tua visita in questa splendida cittadina sono assolutamente da visitare.

  • Filandia: Questo piccolo borgo si trova a pochi minuti di bus da Salento ed è una bella escursione da fare se hai tempo. Si possono prendere sia i bus con partenza da Salento sia i willies (le jeep). Qui potrai trascorrere una piacevole mezza giornata alla scoperta di questo bel borgo fra le ande colombiane.
  • Santa Rosa de Cabal: Una bellissima città colombiana situata nel cuore del Triangolo del Caffè. Qui si viene principalmente per le famose sorgenti di acqua termale dalle proprietà medicinali che sgorgano in mezzo a una vegetazione lussureggiante. Il miglior modo per raggiungere questo luogo è tramite un tour alle terme di Santa Rosa de Cabal.
  • Piantagioni di cacao: Chi ha detto che qui si coltiva solo il caffè? Una delle gite più belle da fare da Salento è quella verso la Finca El Diamante dove viene prodotto uno dei cioccolati più buoni del paese. Puoi visitare la Finca El Diamante tramite questo tour guidato.
  • Sport e adrenalina a Salento: La zona del Triangolo del Caffè è perfetta per ogni tipo di viaggiatore anche per gli sportivi e per chi ha voglia di qualcosa di adrenalinico. Puoi fare una bella passeggiata a cavallo, oppure fare un volo in parapendio fra le valli di Salento o un bel giro in bicicletta sui monti di Salento.

Cartina di Salento (Colombia) su Google Maps

In questa mappa trovi tutti i luoghi di Salento in Colombia presenti in questo post. Puoi salvarli in automatico su Google Maps e averli sempre a portata di mano una volta a destinazione.

Cerchi un albergo a Salento? Controlla le offerte su Booking e risparmia!

OffertaBestseller No. 1
Lonely Planet Colombia
  • Bremner, Jade (Autore)

Correlati