Pride

Pride 2023 in Italia: Tutte le date, città e info dell’Onda Pride 2023

Daniele - Gayly Planet |

Pride 2023 in Italia: Tutte le date, città e info dell’Onda Pride 2023

L’Onda Pride 2023 sta per iniziare e si può cominciare a programmare il calendario con tutti i Pride in Italia del 2023 e le città dove sicuramente passerà l’Onda Pride 2023. Ogni anno in Italia vengono organizzati più di 30 Pride da nord a sud e in questo articolo li troverai tutti, man mano che verranno annunciati e confermati.

Qui sotto quindi potrai trovare come prima cosa tutti i Pride in Italia 2023 confermati e con una data già certa, mentre più sotto tutti i pride italiani confermati per cui però mancano ancora delle informazioni come data o città. Noi aggiorneremo costantemente questo articolo per aggiornare il calendario dei Pride in Italia 2023. Metti questo articolo tra i preferiti così da poter controllare sempre e avere a portata di mano tutte le date dei Pride 2023 in Italia.

Date Pride 2023: Date confermate
(aggiornamento ad gennaio 2023)

Ecco il calendario aggiornato con tutti i Gay Pride in Italia del 2023 con le date già confermate per un Onda Pride 2023 davvero incredibile.

Date Pride 2023: Date da confermare

Ecco il calendario con tutti i Pride in Italia che ci sono stati nel 2022 e che devono ancora essere confermati per il 2023.

Mappa dell’Onda Pride Italia 2023

In questa cartina su Google Maps potrai trovare tutte le città e tutte le date confermate dei Pride in Italia. Il 2023 è segnato da una meravigliosa Onda Pride che diventa ogni giorno più grande.

Perché in questo articolo utilizziamo il termine Gay Pride?

Il Gay Pride, questo è stato il nome per la marcia dei diritti della comunità LGBTQ+ usato fino a qualche anno fa, negli ultimi anni viene semplicemente chiamato Pride, per il suo voler essere una manifestazione inclusiva e non incentrata solo sull’omosessualità maschile. In questo articolo utilizziamo anche il termine “Gay Pride” perché viene ancora e spesso utilizzato sui motori di ricerca per cercare info ed eventi sul Pride, e quindi ci permette di raggiungere un numero più ampio di persone.

Significato e storia del Pride: Dallo Stonewall Inn a oggi

locali gay new york bar gay nyc
Lo Stonewall Inn di NYC dove il 28 giugno 1969 è nato il Pride

Il Pride ogni anno è sempre più diffuso e frequentato, riempiendo letteralmente le strade di colori, musica e rumore. Ma non tutti sanno perché il Gay Pride è proprio così, dove e quando è nato. Conoscere la storia del Pride è importante perché in questo modo non solo possiamo capire profondamente il senso di questa rivolta ma possiamo continuare a ricordare tutte le persone che per la nostra libertà hanno perso tutto. Tutto ebbe inizio il 28 giugno del 1969 e qui puoi trovare tutta la storia dei Moti di Stonewall.

Non solo Arcobaleno: tutte le bandiere del Pride

La bandiera arcobaleno è il simbolo più potente e inclusivo che ha adottato la comunità LGBTQ+. Inventata da Gilbert Baker nel 1978, dopo qualche piccola modifica, è arriva fino a oggi e viene utilizzata da tutti come simbolo della comunità LGBTQ+. Ma lo sapevi che esistono tantissime bandiere del Pride diverse per ogni orientamento sessuale e romantico e identità di genere? Scoprile tutte in questa guida sulle bandiere del Pride.

Se invece vuoi conoscere tutti gli orientamenti sessuali e romantici oltre che le identità di genere che sono state individuate fino a ora, puoi trovare qui una guida interamente dedicata a questo argomento.

Gay Pride per la prima volta? Ecco come affrontarlo

Gay Pride Prima Volta

Il Primo Gay Pride è importantissimo e i ricordi di questa giornata rimarranno impressi nella mente per tantissimo tempo. C’è sempre un po’ di paura prima di scendere in strada, ma appena ti mescolerai nella folla capirai quanto è belli far parte di questa comunità e quanto non potrai farne più a meno. Ecco tutte le risposte alle domande e ai dubbi che potrebbero accompagnarti prima di andare al primo Gay Pride.

Partecipare al Pride: perché?

Come ogni Gay Pride, i giorni precedenti vengono accompagnati da dibattiti e critiche un po’ sterili. Ci sono millemila motivi per partecipare al Pride, e noi ne abbiamo selezionati i più importanti 8 motivi per partecipare al Pride anche se ce ne sarebbero molti di più.

Si ma in tanti vanno al Pride nudi e con le chiappe al vento…

Preparati, perché da maggio in poi arriva sempre quel momento in cui gli omofobi e i gay perbenisti cominciano a fare affermazioni sul Pride senza nemmeno esserci mai stati una volta. Ecco le domande più assurde che ci tocca sentire ogni anno e le risposte che non ci stancheremo mai di dare.

Triangolo rosa: nuovo simbolo della resistenza LGBTQ+

Conosciamo tutti la bandiera arcobaleno e le sue versioni come simbolo della comunità LGBTQ+, ma spesso viene usato anche un altro singolo: il triangolo rosa. Perché il triangolo rosa è diventato uno dei simboli della lotta LGBTQ+? Trovi qui la bellissima storia del triangolo rosa e come è diventato uno dei simboli più importanti per la comunità LGBTQ+.

Perché ai Pride si parla anche di sesso

Il Pride è nato anche come una manifestazione della liberazione sessuale e per questo motivo capita che si manifesti portando con orgoglio dei temi che riguardano proprio la sessualità. Ogni anno c’è sempre un dibattito molto acceso sulla necessità o meno di portare il tema del sesso al Pride, ma escludere questo aspetto vuol dire cancellare alcuni dei pilastri portanti della storia della comunità LGBTQ+. Ecco perché la sessualità deve far parte del Pride.

Le 10 cose essenziali che ti servono al Gay Pride

Il Gay Pride è un evento indimenticabile e imperdibile e per questo è sempre meglio arrivare preparati per godersela al meglio. Ecco tutte le cose essenziali che ti serviranno durante la parata.

Dove e quando vengono organizzati i Gay Pride?

In Italia ogni anno vengono organizzati più di 40 Pride su tutto il territorio, e ogni anno se ne aggiungono sempre di nuovi, specialmente nelle città più piccole del sud. Proprio perché i Pride sono tantissimi e coinvolgono tutto lo stivale, l’insieme di tutti i Gay Pride si chiama “Onda Pride 2022”, e questi si aggiungono a tutti gli altri Pride organizzati in tutto il mondo durante il mese di giugno e luglio. Ma ce ne sono alcuni anche invernali, specialmente nelle mete montane o calde in inverno. È bellissimo organizzare viaggi in base alle Pride Week in giro per il mondo, ma ce ne sono alcune che consigliamo più di altre da visitare.

I Gay Pride di solito vengono organizzati e pianificati da metà maggio alla fine di settembre, ma la parata è sempre e solo l’evento di punta della Pride Week che è invece un insieme di tantissimi eventi dedicati alla comunità LGBT e organizzati durante la settimana del Pride. I Pride organizzati a maggio e giugno sono spesso organizzati dalle nuove città che si aggiungono all’Onda Pride e dalle grandi città Italiane come Milano e Roma. Quello di Milano in particolare viene sempre organizzato durante la settimana in cui si celebrano i moti di Stonewall. Mentre da Luglio a Settembre si organizzano i Gay Pride nelle città vicino al mare come Rimini, Gallipoli, Napoli, Bari e Sicilia. Non abbiamo però in Italia i Pride invernali, anche se ci sono sempre tantissime manifestazioni organizzate in piazza durante tutto l’anno.

Correlati